Recensione Fotoquaderno Saal-Digital

20170616_122539

Continuando la collaborazione con Saal-Digital ho potuto recensire anche il fotoquaderno da loro venduto.

Questa recensione andrà in parallelo con un altro ordine da me fatto che comprendeva la stampa su carta fotografica delle medesime foto del fotoquaderno e attraverso le quali si andrà ad operare un confronto.

PREPARAZIONE

Fotoquaderno

Per realizzare il fotoquaderno mi sono avvalso del software messo a disposizione da Saal-Digital il quale è un editor grafico abbastanza completo e permette di organizzare tutti gli elementi dell’libro o con layout già pronti o personalizzati. Come dalla recensione del fotolibro il software rimane valido e semplice da usare e permette di ottenere risultati più che soddisfacenti.

Inoltre Saal-Digital mette a disposizione dei profili colore per il soft-proof ma devo ammettere che al contrario del profilo colore del fotoquadro e delle fotografie quello del fotoquaderno è molto poco preciso in particolare nei toni rossi e nella luminosità rendendo certe foto molto più chiare di quello che sono uscite dalla stampa, rendendo di fatto la stampa troppo scura e rovinandola.

Foto

Al contrario del fotoquaderno il profilo colore delle fotografie è quasi del tutto fedele alla stampa creando delle variazioni minime rispetto all’originale.

Qui la nota dolente è data dall’impossibilità di caricare file in formato TIFF nel software mentre nel sito viene creata una conversione in JPG del file TIFF appena caricato, costringendo a convertire il file in PNG o JPG e quindi riducendo la qualità.

20170616_121827

TEMPI DI STAMPA E CONSEGNA
20170616_121223

Gli ordini sono stati fatti a distanza di 16 ore l’uno dall’altro, il fotolibro aveva completato l’upload e inviato l’ordine alle 00.07 del 3/06 mentre per le fotografie alle 16.23 dello stesso giorno. Questa differenza di 16 ore ha creato a sua volta un’altra di differenza di 7 ore dalla spedizione del primo ordine rispetto al secondo.  7 ore di differenza non sembrano poi molte ma sono state abbastanza per creare una differenza di 3 giorni nella consegna.

Saal-Digital si ripropone con una rapidità incredibile nella stampa e spedizione del prodotto, ma in questa volta la partnership con DHL non si riconferma come una scelta vincente in quanto il pacco è rimasto fermo per giorni e con ritardi nell’aggiornamento del sito.

Appena ho avuto modo di aprire il pacco del fotolibro, a mio rammarico, ho potuto notare che non aveva nessun tipo di imballaggio protettivo all’infuori del pacco esterno risultando in un bordo un po’ rovinato e l’angolo superiore schiacciato.

Al contrario le fotografie sono arrivare ben imballate con un supporto rigido per evitare le piegature e confezionate in un abbondante pezzo di carta lucida.

 

QUALITÀ DELLE STAMPE

20170616_121945

Il fotoquaderno, non presenta una qualità di stampa e di carta troppo elevata e si conferma come un prodotto non professionale anche se comunque con un ottimo livello di dettaglio e una buona rilegatura.

I colori risultano un po’ sbiaditi e desaturati non corrispondenti sempre agli originali e con il soft-proof non rispettoso della luminosità sono risultate anche un po’ scure.20170616_121733

Un altro difetto è dato dalla presenza a spot di puntini bianchi in mezzo alle fotografie.

 

La carta in questione è Saal-Digital Carta Premium la quale appare molto più adatta alla stampa di testi e grafiche piuttosto che di fotografie.

Nonostante tutto, considerando il costo e il target del prodotto, il rapporto costo/qualità è buono, anche se da migliorare il profilo colore e assolutamente l’imballaggio.

Le fotografie, a parte la disavventura della spedizione, non hanno nessun difetto: la carta (Fuji Crystal Archive DP II Opaca) è ottima, le stampe sono luminose e dettagliate i colori vividi e, a parte in rari casi, fedeli all’originale. Il prezzo è veramente ottimo, 0,49 € per una stampa 20x30cm e la qualità mi ha lasciato molto soddisfatto posizionandosi a tutt’altro livello rispetto alle fotografie stampate nel fotoquaderno che affiancate riportano visibili differenze.

 

Conclusione:

Il fotoquaderno, ribadisco, non è un prodotto professionale ma può risultare la scelta più giusta quando si vuole un fotolibro solido ed economico, più flessibilità sulla dimensione delle pagine o si vogliono stampare foto senza avere troppe pretese sulla qualità dell’immagine. Nel caso non cercaste nessuna di queste due cose la differenza di prezzo del fotolibro è ben giustificata.

Per quanto riguarda il prodotto più classico della stampa fotografica, viene promosso a pieni voti assicurando qualità a un prezzo più che vantaggioso.

Questi ultimi due ordini di Saal-digital sono stati leggermente travagliati ma sono andati a buon fine non facendomi cambiare idea sulla professionalità e qualità del servizio (di cui presto tornerò ad avvalermi) offerto da Saal-Digital di cui consiglio vivamente l’utilizzo.

I servizi di Saal-Digital li potete trovare sul loro sito web all’indirizzo www.saal-digital.it.

Comments are closed.